Ester Pantano, la sua timidezza è stata la sua forza

Please follow and like us:
Pin Share

Ester Pantano, attrice in ascesa, festeggia il successo della seconda stagione di Màkari e sul settimanale TVMIA rivela:

«Con Màkari ho realizzato un sogno, non solo perché è un grande fiction, ma anche perché è stata girata in Sicilia, la mia terra d’origine, da dove è partito tutto: quando ero una ragazzina insicura e mia madre ed io abbiamo pensato ad una scuola di teatro per aiutarmi a vincere la timidezza».  

E poi aggiunge:

«Se penso che da bambina facevo il bagno o giocavo nei luoghi che ora fanno da sfondo a questa fiction, ancora mi emoziono. Anche perché tutto è iniziato dalla Sicilia, da Catania. Ricordo che ero una ragazzina molto timida, tanto che avevo paura anche a salire su un palcoscenico per cantare una canzone. Così io e mia madre, cercammo una scuola di teatro perché imparassi a gestire l’emotività e da quel momento il mio sogno ha preso forma».

Ester infatti, racconta così il suo primo provino: «La mia insegnate di recitazione su un giornale lesse che a Catania cercavano attori e comparse per prendere parte ad un episodio di Montalbano. Così mi sono messa in fila con centinaia di persone, la mia insicurezza mi stava bloccando, però mi sono fatta forza e sono stata presa».

Insomma, come trasformare le nostre piccole debolezze in un grande successo!

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.