Denise Pitone: Carabinieri e Vigili del Fuoco cercano il corpo della bambina in una cisterna

Please follow and like us:

Le indagini per ritrovare la piccola Denise Pipitone scomparsa a Mazzara del Vallo in Sicilia il 1 settembre del 2004 sono ufficialmente riaperte. L’indicatore di questo rinnovato interesse delle Forze dell’Ordine è la perquisizione che sta avvenendo in questo istate nella casa, ormai disabitata, di Anna Corona, l’ex moglie del padre biologico di Denise Pipitone, Pietro Pulizzi e madre di Jessica Pulizzi.

La casa, un garage e una botola, sono stati analizzati prima dai Carabinieri, poi dai Vigili del Fuoco per controllare un pozzo/cisterna abbandonato da anni.

Secondo l’avvocato di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta, qualcuno forse ha parlato e il muro d’omerta intorno a questa vicenda si sta sgretolando.

Tutti noi speriamo di ritrovare Denise viva, ma speriamo allo stesso tempo che Piera riesca a far emergere la verità e i colpevoli che tutti conoscono, abbiano ciò che meritano. Piera siamo con te!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *