LA BEAUTY ROUTINEINVERNALE

Please follow and like us:
Pin Share

La tua pelle non è una “quattro stagioni” e con l’arrivo del freddo devi avere delle accortezze in più!

Come cambia la beauty routine quando il freddo bussa alla porta? Se ti sei chiesta “Perché, cambia?”, la risposta è: certo che sì! La cura della pelle non resta sempre uguale. Del resto, quando la stagione invernale avanza, sono molti i fattori esterni che variano e, di conseguenza, deve modificarsi anche la modalità con cui ci prendiamo cura di noi.

AGENTI ESTERNI

Partiamo dalle principali differenze tra estate e inverno. Tanto per cominciare il freddo: viso, labbra e mani sono maggiormente esposti agli agenti atmosferici e ne risentono con rossori, screpolature e irritazioni. In inverno, inoltre, c’è più smog, perché ora trascorri più tempo in città. Un fattore incisivo per la bellezza è anche l’aria secca causata dai caloriferi, che incide molto sullo stato di idratazione. Infine, ma non meno importante, la dolorosa assenza di esposizioni al sole. Il risultato? Pelle grigia, spenta e sensazione che tiri.

COME INTERVENIRE?

Semplice, cambiando la tua beauty routine! Se in estate trovavi piacevole sciacquarti il viso con l’acqua, adesso è meglio evitare che eventuali residui di umidità possano screpolare la pelle. Meglio usare un detergente specifico per il viso. Inoltre, la pelle durante la stagione calda ha un ricambio più veloce, mentre in inverno tende ad addormentarsi e ad assumere quell’aspetto grigiastro: ecco perché l’esfoliazione in questo periodo è utilissima.

IDRATAZIONE

Una buona crema idratante aiuta a proteggere la pelle dai danni provocati dal freddo. Se in estate potevi permetterti di usare un siero leggero, adesso la crema va cambiata! Nella stagione invernale, infatti, occorre usare un prodotto più grasso, che crei uno strato protettivo ulteriore e ti faccia sentire idratata facendo al contempo da barriera allo smog, proteggendo così la pelle.

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.