Photographer

MUSICA AFRICANA ED ELETTRONICA A “FISH & DJS” AL MERCATO DEI PESCATORI DELLA DARSENA

Please follow and like us:

VENERDÌ 11 SETTEMBRE MUSICA ELETTRONICA E SUONI AFRICANI A “FISH & DJS” AL MERCATO DEI PESCATORI DELLA DARSENA CON GLI UHURU REPUBLIC 

Giulietta Passera e FiloQ protagonisti del quinto EPsodio di “Fish & Djs”. L’ingresso è gratuito, apre la serata Radio Brioschi

Genova – La tradizione della musica Est africana unita a quella elettronica, in una performance suggestiva da godersi al calar del sole gustando il pescato del giorno. Venerdì 11 settembre (ore 18) al Mercato dei Pescatori della Darsena (Calata Vignoso) il quinto “EPsodio” di Fish & Djs vede protagonisti Giulietta Passera e FiloQ degli Uhuru Republic, il cui show è anticipato come di consueto da Radio Brioschi.

Prosegue la stagione 2020 di Electropark con il penultimo appuntamento di “Fish & Djs”, serie di spettacoli di musica elettronica dalle diverse sfumature guidati da un unico percorso narrativo, volto a valorizzare la ricerca e le contaminazioni musicali esaltando contemporaneamente il tessuto sociale della zona. «Venerdì 11 settembre – spiega Alessandro Mazzone di Forevergreen.fm, direttore di Electropark – mettiamo in scena un quinto “EPsodio” di Fish & Djs colorato e coinvolgente con il live di Giulietta Passera e FiloQ degli Uhuru Republic, che avrà anche il compito di chiudere la serata con il suo tipico sound ballabile. Sarà una performance energica che fonde la tradizione con l’innovazione, l’Europa con l’Africa, la musica elettronica con la musica antica». Uhuru Republic è un collettivo musicale nato fra Torino, Genova, Dar Es Salaam, Zanzibar e Nairobi che dà nuova interpretazione alla tradizione della musica Est africana, fondendola con la musica elettronica. «Dopo aver composto una serie di beats – raccontano gli Uhuru Republic – e dopo averli inviati ai musicisti africani coinvolti, siamo partiti per la Tanzania. È stato un lavoro incredibile realizzato in collaborazione con l’Ambasciata Italiana a Dar Es Salaam: abbiamo conosciuto decine di artisti, portavoce di tradizioni tanto lontane quanto vicine». Il termine “Uhuru”, che dà il nome al progetto, indica la cima del Kilimangiaro ma soprattutto significa, in Swahili (lingua nazionale della Tanzania), libertà e conoscenza. «Da questo ventaglio di culture – concludono – è nato un collettivo, mentre dai quei quindici beats sono nati quindici brani che saranno raccolti nel primo disco del collettivo, registrato a Dar Es Salaam e a Zanzibar». 

“Fish & Djs” si conclude venerdì 18 settembre con alcune sorprese che saranno svelate solo a ridosso, mentre la stagione prosegue venerdì 20 novembre (ore 21, Le Strade del Suono) alla Claque, con Matteo Manzitti, Alberto Barberis e Eutopia Ensemble a presentare in anteprima assoluta “Alpha-Beth”. In attesa del Festival in programma nella primavera 2021, Electropark chiude il cartellone 2020 sabato 26 dicembre (ore 23, Circumnavigando Festival) con il dj set della producer tedesca Luz, in anteprima italiana e in collaborazione con il Goethe-Institut Genua nel tendone da circo che sarà allestito in Piazza delle Feste. La stagione 2020/21 di Electropark è organizzata dall’associazione culturale Forevergreen Fm con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Performing Arts”, del Comune di Genova nell’ambito del bando “Genova Città dei Festival” e del Goethe-Institut Genua, in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Teatro Nazionale di Genova, Teatro della Tosse, Suq Associazione Chance Eventi, Associazione Gezmataz, Associazione di promozione sociale Sarabanda, Associazione culturale il Gioco dell’Arte, Associazione culturale Officine Papage, Pinksummer. “Fish & Djs” è realizzato in collaborazione con Coldiretti Impresa Pesca, Associazione LinkinArt, Radio Brioschi.

Uhuru Republic

Il collettivo è un caleidoscopio di personalità e competenze, una serie di artisti italiani di primo piano attivi tra Genova e Torino, partiti per la Tanzania con un obiettivo: fondere le due culture artistiche in un unico linguaggio, scrivendo un disco e suonando in una tournée che è iniziata in Tanzania nel 2018 ed ha toccato Italia, Kenya e Tanzania nel 2019. Mercoledì 8 maggio 2019 è uscito “Slomo”, singolo che anticipa l’uscita dell’album d’esordio di Uhuru Republic in primavera 2020 per La Tempesta Dischi. 

A formare il team italiano di Uhuru Republic sono Giulia Passera (voce, Mangaboo, The Sweet Life Society, Istituto Italiano di Cumbia, Sonoristan), FiloQ (elettronica, Istituto Italiano di Cumbia, Magellano) e Raffaele Rebaudengo (viola, Gnu Quartet). In tour in Europa nel 2020 con Uhuru Republic Makadem (Nairobi) e/o Msafiri Zawose (Bagamoyo) e/o Manuuh Swai (Zanzibar) e/o DBASS (Dar Es Salaam). 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *