Dopo Non è la Rai, Ilaria Galassi supera il coma

Please follow and like us:

Please follow and like us:

Ilaria racconta a “Pomeriggio Cinque” dell’esperienza che a vent’anni le ha cambiato la vita.

L’ex stellina di “Non è la Rai” (ha partecipato alle edizioni 1993 e 1994), Ilaria Galassi si è confessata a “Pomeriggio Cinque” in una intervista a Barbara d’Urso.

“A 20 anni ho avuto un aneurisma congenito e sono stata operata – racconta -. E’ stata toccata la parte sinistra della testa che è la parte del linguaggio. Stranamente quando ho riaperto gli occhi con mio padre e mia madre presenti ho urlato che palle!”.

“Mi sono svegliata una mattina e volevo andare dal parrucchiere per la Vigilia di Natale, – spiega Ilaria – poi ho avuto un fortissimo mal di testa e ho iniziato a vomitare. Sono entrata in coma. Ho subito un intervento delicatissimo. Ricordo cose che mi sono state dette quindi che non parlavo più e con grande fatica cercavo di esprimermi e confusione a dire quello che volevo. Questo periodo è durato due anni, ho una famiglia alle spalle che ringrazio per la loro pazienza e l’amore”.

E le sue ex colleghe storiche? “Quando sono stata male ho visto Antonella Mosetti e Roberta Carrano, quest’ultima ha vissuto con me quasi tutto il periodo difficile. Ma diciamo che sono sparite tutte e questo mi è dispiaciuto”.

Ilaria si è rimboccata le maniche ed è andata avanti, oggi lavora e gestisce un centro estetico.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *