Arredamento: cos’è lo stile moderno?

Please follow and like us:

Please follow and like us:

Lo stile moderno, per come lo intendiamo oggi, ha infatti assunto un carattere vario: ha ereditato una piccola parte razionale dal modernismo, discostandosi però da questa corrente che ha contraddistinto l’architettura del XX secolo, per fondersi completamente, invece, ad un’idea minimalista delle forme e degli spazi, un approccio che in fin dei conti rappresenta la nostra contemporaneità. I materiali da utilizzare per uno stile moderno in casa sono semplici, ma trattati, lucidati e raffinati per ottenere superfici leggere, brillanti e omogenee.

TOTAL WHITE

Il divano bianco, semplice e pulito nelle linee, è un arredo molto importante per lo stile moderno. Ma non solo il divano, la tendenza attuale infatti, estende questo colore-non colore, a tutti gli arredi, abbinando il tutto al calore di un bel parquet.

CUCINA LACCATA

La cucina è un vero esempio di modernità. Questo ambiente riflette alla perfezione il trend del momento: una cucina in bianco laccato, con penisola/area snack, che crea il giusto contrasto cromatico grazie al top nero e alla cappa aspirante in nero lucido (ovvio richiamo alla parete del caminetto).

Questo non significa che una cucina a parete non sarebbe stata ideale per arredare una cucina in stile moderno, in questo ambiente, infatti, prevalgono principalmente le rifiniture e le forme dei mobili.

CAMERA DA LETTO MINIMAL

La camera da letto moderna si concede una parete a graffiato in rosso pompeiano in un ambiente dominato dal bianco. Con questo effetto si mette in evidenza in particolar modo la grande testiera del letto. La camera da letto in stile moderno per eccellenza sembra quindi essere arredata seguendo una regola principale: la semplicità delle forme.

CAMERA DA LETTO ROMANTICA

Le tendenze moda in fatto di arredo oltre al bianco, vogliono il grigio protagonista, anche nella nostra stanza da letto.
Accompagnato da nuance multicolore, questo colore risponde perfettamente a qualsiasi accostamento cromatico, dando il meglio di sé. Niente paura dunque se temiamo accostamenti fuori luogo o troppo romantici: il grigio stempera eccessi monocromatici o addirittura arditi, restituendo l’eleganza della sobrietà. Anche nel caso della biancheria l’importante è divertirsi: le combinazioni insolite, risolte con brio e autoironia, possono riscaldare la casa e il cuore.

BAGNO RIVITALIZZANTE

Possiamo definire perfetto un bagno moderno quando non è sono bello, ma anche funzionale. Sono finiti i giorni in cui i bagni avevano un look freddo e sterile: la stanza da bagno oggi è una stanza elegante, rilassante, lussuosa e rasserenante, un luogo in cui rivitalizzarsi e rinascere dopo una giornata frenetica. La chiave per dargli un look moderno è l’uso di materiali naturali, come legno, pietra grezza, marmo e vetro. Il perfetto bagno moderno riflette lo stile del resto della casa, ma possiede anche caratteristiche a sé stanti.

Fonte: Ikea

Un bagno moderno ha il vantaggio di essere uno spazio che non stanca mai grazie delle linee essenziali e geometriche, oltre a colori spesso neutri. Pertanto, questa tipologia di arredo sarà perfetta sia in spazi grandi, ma soprattutto in quelli di dimensioni ridotte.

Fonte: Ikea

Per creare un look moderno, è essenziale prendere in considerazione finiture, elementi a effetto, accessori, illuminazione e ogni altro dettaglio. Il bagno moderno chiama al relax, a un bel bagno caldo e all’eleganza – anche lo stile spa, che crea piccoli santuari di benessere, sta diventando sempre più popolare.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *